Stampafuori conTesto, nasce come gruppo teatrale integrato, all’interno dell’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e si costituisce in associazione nel 2005. L’associazione si dedica a indagare e sviluppare la funzione del teatro come strumento di educazione ed integrazione, sociale e culturale. L’arte per svelare bisogni, denunciare soprusi, dar voce ai lamenti di una società ancora emarginata e rimetterli al giudizio del pubblico. I fuori contesto hanno partecipato a numerose rassegne e festival su tutto il territorio nazionale, ottenendo un notevole riscontro di critica e pubblico . Hanno ricevuto anche alcuni premi. Si sono esibiti in grandi teatri, come Il Mercadante di Napoli, Il Teatro Valle (gestito dall’ ETI), il Teatro Olimpico, il Teatro Vascello di Roma. Abitualmente, conducono laboratori, workshop e percorsi formativi rivolti a bambini, ragazzi, professionisti dello spettacolo e del sociale ed alle aziende. Hanno partecipato a numerosi convegni sul tema del Teatro Sociale, portando la loro testimonianza ed esperienza. L’associazione progetta e organizza anche festival e rassegne, negli ultimi anni ha curato la direzione artistica di due festival finanziati nell’ambito dell’Estate Romane del Comune di Roma Social Street Art – due edizioni 2010 e 2011 Fuori Posto – Festival di Teatri a Limite due edizioni 2013 e 2014 E di un evento nazionale, finanziato dal Ministero Pari Opportunità: Affari di Famiglia 2011–2012. www.fuoricontesto.it

test

Organizzato da

test

Con il contributo di

test

In collaborazione con

test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test